Orazio Labbate

Orazio Labbate

Orazio Labbate è nato il 15/10/1985 a Mazzarino(CL) ma ha vissuto a Butera(CL) sin dalla sua infanzia. Ha accresciuto sin da piccolo l’amore verso l’arte in tutte le sue diverse forme. Ha ottenuto la laurea in scienze giuridiche e la laurea specialistica presso l’Università Bocconi di Milano. I suoi “profondi maestri notturni e letterari” sono: W. S. Burroughs, U.Eco, J.London, F.Dostoevskij, J.Saramago, J.L.Borges, Gogol, C.Bukowski, L.Wittgenstein, A.Mutis, C.Baudelaire, H.P Lovecraft,W.Blake,Aristotele, Tommaso d’Aquino, Milton, F.Pessoa, Tolstoj, T.De Quincey, Kurt Cobain, Stanley Kubrick e molti altri. Attualmente vive a Milano. La sua poetica non è ascrivibile ad una corrente precisa o ad un genere catalogabile, lui suole definirla: “ malata e affetta da cancro notturno”. E’ pervasa da una sorta di costante apprensione simile all’indefinibile sensazione di chi non distingue la veglia dall’incubo. Ricrea nel suo stile prosaico una burroughsiana creazione visionaria che si slaccia dalla “normalità” dell’andazzo di un classico romanzo, per abbandonarsi ad innovative forme di esplosione dell’ego verso strade disarcionate e dell’underground.

Buio

Buio

Io vedo buio nelle posate negli alberi che ammazzano uccelli dentro il loro torace smunto, nelle strade  terrose che setacciano...

Il ponte

Il ponte

Di quel luogo senza polmoni, senza marginali botti di anidride carbonica rimembro l’elevato affitto che pagavano gli affittuari del crematorio....

Page 1 of 12 1 2 12

Letteratu.it mette insieme scrittori emergenti e affermati, notizie di cultura, eventi e attualità, recensioni e riflessioni sul mondo della letteratura.

Ultimi articoli

Login to your account below

Fill the forms bellow to register

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.